Vincere le elezioni utilizzando i social ed il web: consigli utili per partiti, politici e candidati

Internet ed i social sono diventati fondamentali per i partiti, i candidati alle elezioni ed i politici che vogliono farsi conoscere dal grande pubblico ed essere eletti. Tutti i politici, anche i più nostalgici e reticenti rispetto alle nuove tecnologie, sono consapevoli della potenza dei social e della forza del web per questo motivo, obtorto collo, sono pronti a spendere migliaia di euro per aprire pagine e profili sui vari social o per creare siti e blog autoreferenziali che probabilmente nessuno vedrà o leggerà mai (perché mal gestiti o abbandonati dopo il classico fervore iniziale). Che si tratti di elezioni comunali o elezioni nazionali ed europee, la situazione non cambia: nessun politico che si rispetti può fare a meno del web e di internet. Essere presenti sul web, aprire una pagina social o un blog personale è diventato indispensabile per chi voglia intraprendere una carriera politica di un certo rilievo o voglia esprimere le proprie opinioni su particolari argomenti; per questo motivo  vi consigliamo di non prendere sottogamba la forza del web e di creare un piano specifico che vi possa aiutare a raggiungere il vostro scopo.  Per  aiutarvi a gestire nel migliore dei modi il vostro ‘’battesimo’’ coi social e col web  vi  daremo qualche consiglio utile per aumentare la notorietà e per  farvi apprezzare da elettori, vertici del partito ed addetti ai lavori.

Politici e candidati alle elezioni: consigli per sviluppare campagne di comunicazione su internet  (blog e sito) e sui social 

Di seguito riportiamo alcuni consigli utili che vi aiuteranno a gestire nel migliore dei modi i social ed i canali web personali

  •          Analizzate la situazione e create un piano di comunicazione politica di medio e lungo periodo senza sottovalutare nessun aspetto. Questa fase è fondamentale per questo motivo prendetevi tutto il tempo di cui avrete bisogno (per approfondire i vari argomenti vi invitiamo a leggere  anche gli altri articoli del blog in cui troverete ulteriori informazioni  sulle campagne di comunicazione per partiti politici e candidati alle elezioni )


  •         Puntate su: programmazione, preparazione e specificità, non lasciate nulla al caso e non siate approssimativi: ricordatevi che i social ed il web sono strumenti molto potenti e come tutti gli strumenti potenti vanno gestiti con cura, attenzione e professionalità; quindi se deciderete di entrare in questo mondo  non potrete essere approssimativi e superficiali: tutto  ( costruzione della pagine e dei contenuti, interazione, presenza on line, condivisioni, like, commenti, ecc.) deve essere costruito in modo razionale in base ai vostri obiettivi elettorali  ed al vostro piano strategico

  •         Individuate obiettivi (elettorali, programmatici e di comunicazione) realistici: Il vostro obiettivo deve essere realistico e raggiungibile, evitate voli pindarici ed analizzate la situazione in modo razionale (pro e contro, capacità e competenze specifiche, bisogni, elettorato, risorse materiali ed immateriali, ecc.). Pensate in modo scientifico, razionale e strategico e solo dopo aver analizzato i vari aspetti iniziate a sviluppare un piano preciso   dividendo  il vostro lavoro in più fasi  (un cronoprogramma potrebbe aiutarvi)

  •          Essere presenti  sul web non basta, create rapporti con gli elettori:  ‘’coltivate’’ i vostri canali quotidianamente, interagite con gli utenti (che sono anche cittadini, elettori conclamati ed elettori potenziali) veicolando il vostro pensiero e le vostre idee. Aprire pagine e profili social, blog o siti non è sufficiente, anzi in alcuni casi potrebbe essere addirittura controproducente, se la presenza sul web e sui social non è funzionale all' obiettivo e non genera un reale engagement, i vostri canali personali non vi porteranno alcun beneficio ed alla lunga potrebbero addirittura danneggiarvi

  •        Essere presenti senza essere  eccessivamente autoreferenziali: foto e selfie non bastano, siete dei politici e non siete degli influencer, ricordatevelo. Parlate dei problemi della popolazione ed interagite in modo serio

  •          Create contenuti funzionali agli obiettivi elettorali: i contenuti sono importanti ma vanno studiati e ponderati: non accelerate i tempi scrivendo subito i primi commenti o le prime riflessioni, comprendete prima gli obiettivi che volete   raggiungere, analizzate il vostro target elettorale e sviluppate  una strategia specifica

  •          Meglio semplici che troppo artificiosi, siate onesti con i vostri fan ed i vostri elettori: evitate toni e contenuti (pubblicità, video foto, post, commenti, ecc.) eccessivamente enfatici, artificiosi   ed autoreferenziali. La semplicità (anche se artefatta) paga sempre ,soprattutto sui social

  •          Siate logici e sinceri con voi stessi e con il vostro elettorato:  esaltate le vostre peculiarità e sviluppate contenuti  che  corrispondano alle vostre caratteristiche ed al vostro modo di pensare, siate logici, coerenti e consequenziali; ricordate:  l’incongruenza, sui social, ma non solo , non paga.

  • Presenziare sempre e non in modo sporadico: pagine, profili, siti e blog devono essere aggiornati costantemente, dovete interagire con l'elettorato in modo regolare e, possibilmente, quotidiano. Aprire una pagina, un profilo, un sito o un blog ed entrarci una volta al mese è inutile e controproducente.

  • Anticipatevi e non aprite la vostra pagina social  in prossimità della campagna elettorale: Gli elettori devono  conoscere voi ed il vostro pensiero politicoaprire la pagina o il profilo personale pochi mesi prima delle elezioni potrebbe essere molto deleterio soprattutto per la vostra immagine politica, quindi organizzatevi e fate le cose nei tempi giusti

  • Puntate su contenuti di qualità: sembra inutile dirlo ma è bene ricordarlo

Ovviamente ci sono molti altri aspetti da analizzare e da tener presente,  per questo motivo ci teniamo a specificare che questi sono solo dei consigli generici creati per aiutare i neofiti ed i politici alle prime armi che vogliono aprire pagine e profili sui social o creare siti e blog personali

Per sviluppare campagne di comunicazione politica vincenti sarebbe opportuno affidarsi ad agenzie di comunicazione specializzate ma se proprio non potete, provate a seguire questi consigli che vi aiuteranno a comprendere cosa fare, soprattutto nelle fasi iniziali, e quali errori evitare. Per ulteriori informazioni o per chiedere una consulenza specifica contattate la nostra agenzia di marketing e comunicazione politica, o chiedete una consulenza gratuita per creare una campagna di comunicazione politica